Riqualificazione centro salute donna, un torneo di golf per la raccolta fondi

Un torneo di golf per il centro salute donna. Sabato 20 giugno al Croara Country Club, si svolgerà un’iniziativa benefica per la raccolta di fondi da destinare alla riqualificazione del centro salute donna di Piazzale Torino. Al centro, attivo dal 2004, si rivolgono ogni anno circa 41mila donne per lo screening mammografico e altri esami clinici.
“Il centro e’ fondamentale per la salute della donna – ha spiegato il direttore generale di Ausl Luca Baldino, ma dopo 11 anni, la sala d’attesa necessità di essere ripensata anche dal punto di vista concettuale. La riqualificazione ha un costo previsto di 20mila euro.
Sabato si terra’ un evento di raccolta fondi al Croara Country Club, un appuntamento tradizionale giunto al terzo anno. Nel 2014 abbiamo raccolto più di 14mila euro per la sala dei risvegli, dedicata ai neonati con problemi di sordità temporanea e quest’anno ci rivolgiamo alla salute della donna.
Ringrazio la concessionaria Parietti e il country club per l’evento. Alla raccolta assoceremo anche una campagna di sensibilizzazione alla prevenzione. Ad ogni buca si troverà infatti un consiglio sui corretti stili di vita e sull’utilità dei controlli, compreso lo screening”.

Da Maria Angela Spezia, socio fondatore dell’onlus il Pellicano, i motivi della scelta di concentrarsi sulla riqualificazione della sala d’attesa: “Si tratta di un momento particolarmente delicato per le donne che lo affrontano in attesa dell’esito di un esame. E abbiamo pensato in questo modo di renderlo più accogliente e di fare un tributo anche agli operatori del centro salute. Ci saranno accorgimenti di arredo e di colore. La raccolta fondi e’ già stata fatta attraverso la sponsorizzazione di alcune buche, donazioni e la vendita dei biglietti. Ci è stato anche donato un quadro del pittore Guido Maggi, che verrà messo all’asta. Siamo convinti di riuscire a realizzare il restyling entro settembre”.
Presente alla conferenza di presentazione dell’evento anche il dott. Giorgio Celoni, responsabile di radiologia senologica: “Nel ’98 e’ partita a Piacenza l’attività di screening mammografico. L’attività si svolgeva inizialmente in ospedale, poi con l’aumento delle adesioni, si è arrivati alla creazione del centro in Piazzale Torino nel 2004, a cui si rivolgono 41mila donne ogni anno. Lo screening ci permette di contrastare la piaga del tumore alla mammella che colpisce ogni anno più di 390 persone, con una fascia di età che va dai 20 ai 100 anni. Da qualche anno e’ partito un percorso diagnostico terapeutico assistenziale per i malati di tumore alla mammella, con uno scambio di collaborazione tra esperti per trovare il percorso più idoneo per il paziente.
La nostra attività e’ legata ad una qualità tecnica delle strutture imprescindibile per avere garanzia di individuare le aree sospette e mantenere basso il livello delle radiazioni”.
Sull’iniziativa e’ intervenuto anche Carlo Maria Masoero, presidente golf club di Croara: “Croara e’ un centro turistico di svago, ma in questa fase vuole aprirsi alla comunità ed essere di servizio. Le campagne di raccolta fondi nel mondo del golf sono molto diffuse e per noi quello del 20 giugno sarà un evento clou, che ci fa sentire utili e ci darà molte soddisfazioni”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank