Pistola in pugno rapina due passanti a Sant’Antonio, colpo da migliaia di euro

Rapina ieri, mercoledì 17 giugno, a Sant'Antonio. Una donna di 45 anni e un uomo di 70 anni sono usciti dalla vicina cooperativa e si sono diretti a piedi in via Carini. A un certo punto i due sono stati avvicinati da un uomo a bordo di un motorino che dopo aver finto di chiedere indicazioni stradali ha estratto una pistola, non è chiaro se vera o finta, e ha intimato alla donna di consegnare borsetta e gioielli mentre all'uomo ha ordinato di cedere l'orologio. La donna ha consegnato subito la borsetta con all'interno 500 euro in contanti, un anello con diamante da 1500 euro, un altro anello di grande valore. L'anziano invece ha tentato di reagire colpendo il malintenzionato in testa col bastone da passeggio: avendo però il casco il rapinatore non ha subito lesioni ed è riuscito a strappare dal polso della vittima un orologio in oro di grande valore. Subito dopo è fuggito. Le vittime hanno descritto il bandito come dalla parlata straniera, di carnagione bianca con addosso una canottiera nera e jeans strappati. Subito dopo la rapina la coppia ha chiamato la polizia che ora indaga.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank