Rapina in strada Gragnana, in manette tre nomadi

Tre giovani  nomadi italiani, due pavesi e un lodigiano, sono stati arrestati dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile con l’accusa di rapina impropria ai danni di un piacentino di 50 anni . L’uomo si era momentaneamente fermato con la propria auto in strada Gragnana, quando è stato avvicinato dai tre che gli hanno chiesto insistentemente 10 euro. Al suo rifiuto, i 3 gli hanno sottratto con forza il portafogli contenente 150 euro.  Il cinquantenne, rimasto lievemente ferito,  ha subito contattato i carabinieri fornendo loro  il numero di targa del mezzo a bordo del quale aveva visto fuggire uno dei rapinatori. I 3 sono finiti in manette: due di loro al termine di un inseguimento nei campi, il terzo è stato bloccato in via IV Novembre. 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank