Nuova tappa per Trip Therapy: Melbourne

Claudio è arrivato a Melbourne, la più europea delle città australiane. Alloggia nella zona di St.Kilda dove si trova una spiaggia molto bella. Quando è arrivato era tramonto e c’era un grande evento. Si dice che questa città abbia 4 stagioni in un giorno. Alloggia in un camping abusivo per strada ma l'atmosfera è bella.

Melbourne è una città molto interessante, ha architetture pazzesche, anche azzardate, ma tutto con una certa coerenza e logica. Il fiume Yellow River taglia in 2 la città, dietro al ponte che attraversa il fiume c'è tutta la skyline di grattacieli. La cosa più bella è che mentre cammini per le strade ad ogni angolo trovi opere d’arte, installazioni, edifici particolari. 
Qui festeggia anche una giornata speciale: il giorno 300 del suo viaggio. E’ solo al al 30% del suo giro, ma è comunque un giorno speciale e per festeggiare: quartiere italiano! E’ una zona molto bella e si mangia benissimo. La scelta ricade su spaghetti al pomodoro con la mozzarella di bufala e un po’ di vino. Vino che fra le altre cose in australia è decollato la qualità è in rapida ascesa. Presto potrebbero fare concorrenza all’Italia. 

Melbourne sembra davvero avere 4 stagioni in un giorno: si esce di casa in maglietta e dopo 2 ore bisognerebbe passare a un maglione di lana. Ma Claudio si appresta a lasciare la città per dirigersi in mezzo alla natura, quindi il giorno successivo: traghetto per la Tasmania. 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank