“Diversamente abile a chi?” con Enzo Berardi in scena il 24 giugno

"Diversamente abile a chi?" è la performance teatrale che si terrà mercoledì prossimo 24 giugno alle ore 21 nella Sacrestia di Santa Maria della Pace a Piacenza, organizzata dall'Asp "Città di Piacenza". Il protagonista è Enzo Berardi, un artista che è molto riduttivo definire cabarettista. Il tema è la disabilità come si comprende dal titolo provocatorio.

blank

Nella presentazione di Berardi lo spettacolo viene così descritto:
 
Le persone o il loro valore economico? La disabilità o le disabilità? Qual è la differenza nella percezione collettiva tra diritti e privilegi? Il sociale comunicato dal mainstream tra realtà e spettacolo. Stigma e cultura tra assistenzialismo e pietismo.
Sono le questioni toccate da questo monologo interattivo in musica, nato orale e poi diventato un testo scritto, che prende le mosse da incontri mirati a sensibilizzare gli studenti sul tema dei diritti delle persone con disabilità, che per qualche anno ho avuto l’onore di condurre nelle scuole per la Fish (federazione italiana superamento handicap).

Da anni mi occupo del rapporto tra comunicazione e sociale, impegno che è sfociato nell’implementazione del progetto “Visoni Sociali: Archivio italiano del Cinema della Cooperazione e del Lavoro Sociale”, perché sono convinto, come tutti quelli che con me condividono questo progetto, che il sociale abbia bisogno di comunicarsi, di raccontarsi da dentro, di proporre prassi e linguaggi diversi da quelli adoperati dalla comunicazione. Gli incontri fatti in questi anni con i ragazzi delle scuole mi hanno confortato in questa idea, ma hanno anche confortato l’idea che l’ironia e una certa dose di irriverenza sono necessarie per veicolare conoscenza e spunti di riflessione.

Quindi “Diversamente abile a chi?” più che uno spettacolo è una chiacchierata interattiva con il pubblico finalizzata a stimolare una maniera altra di considerare luoghi comuni e pregiudizi, partendo dalle ipocrite, ma anche comiche, definizioni che la burocrazia ha voluto dare negli anni alle persone con disabilità, passando attraverso un analisi delle terminologie e delle modalità adoperate dalla comunicazione mainstream per raccontare il sociale, provando a valutare i danni che ciò ha prodotto nell’immaginario collettivo sui temi dei diritti delle persone con disabilità, percepiti, grazie ad essa, sempre più come privilegi.

L'iniziativa è organizzata dall'Asp Città di Piacenza, che nella stessa giornata, insieme al Comune di Piacenza, promuove anche a Palazzo Morigi un convegno sul tema della vita autonoma delle persone con disabilità, convegno a cui prenderà parte lo stesso Berardi. Si segnala la collaborazione dei Manicomics per gli aspetti tecnici relativi alla serata.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank