Violenza sessuale su disabile ospite di una struttura, inizato il processo

Prima udienza e immediato rinvio ieri in tribunale di un processo su una vicenda particolarmente delicata. Il reato di cui si discute è davvero inquietante e cioè violenza sessuale su una persona disabile ospite di una struttura protetta del Piacentino. Sotto accusa è finito un uomo che aveva accesso alla struttura in questione per motivi di lavoro e che tuttavia si è sempre dichiarato innocente. Il suo avvocato difensore, Filippo Fornaroli, ha chiesto ai giudici del collegio (Italo Ghitti, Gianandrea Bussi e Maurizio Boselli) che il processo venga celebrato con rito abbreviato e subordinato a una perizia psichiatrica. Richiesta che i giudici hanno accolto. La prossima udienza, la prima con il nuovo rito, sarà il 7 luglio.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank