Tarasconi si dimette da assessore: “Otto anni intensi”. Andrà in Regione

Sono state protocollate questa mattina, in Comune, le dimissioni dell’assessora al Commercio e ai Servizi al Cittadino Katia Tarasconi: un atto formale che, commenta lei stessa, “ho firmato con emozione e, non potrebbe essere altrimenti, con un pizzico di malinconia, pur nella consapevolezza che continuerò a impegnarmi con la stessa determinazione per la promozione e lo sviluppo del territorio piacentino, seppur in un altro ruolo”.
“Sono stati otto anni intensi – prosegue – che considero l’esperienza più coinvolgente della mia vita e un grande privilegio: quello di essermi messa a servizio della mia comunità. Vorrei ringraziare tutte le persone che, nei diversi progetti e nelle tante iniziative portate avanti, hanno lavorato al mio fianco, i sindaci che hanno voluto darmi fiducia, Paolo Dosi e prima di lui Roberto Reggi, i miei collaboratori e tutte le realtà con cui mi sono confrontata, sempre con l’intento di costruire, dialogare, crescere. Spero di aver fatto bene”.
Parole cui fanno eco quelle del primo cittadino: “Ringrazio Katia Tarasconi per la passione, l’entusiasmo, l’energia profusa in questi anni in Giunta, dove ha sempre dato prova di lealtà, disponibilità, spirito di condivisione degli obiettivi. Doti che, ne sono convinto, la porteranno a raggiungere risultati concreti e importanti anche nel suo nuovo incarico di consigliera regionale, che potrà rappresentare un valore aggiunto per Piacenza. Così come sono certo che il suo rapporto di collaborazione con l’Amministrazione comunale non verrà meno, anche se in forma diversa. Anche a nome dei colleghi assessori, un grazie sincero e l’augurio, di cuore, di buon lavoro”. 

 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank