Grande Albergo Roma rinnovato e migliorato. La Giunta Dosi in visita ufficiale

Non potevano che essere gli amministratori comunali piacentini i primi "clienti" ufficiali del rinnovato Albergo Roma. Oggi la visita della Giunta al completo dopo l'apertura di qualche giorno fa e prima dell'inaugurazione in pompa magna che si terrà tra venti giorni. Ad accogliere il sindaco Paolo Dosi e gli assessori c'era Emio Incerti, patron della società di Reggio Emilia che ha rilevato la gestione dello storico albergo del centro storico piacentino chiuso dallo scorso giugno, quando la famiglia Prati, che per mezzo secolo era stata il simbolo stesso del Grande Albergo Roma, aveva deciso di chiudere i battenti visto che gli affari non andavano come dovevano andare. Dopo qualche settimana di trattative, la proprietà ha firmato il contratto con la famiglia di albergatori reggiani, già proprietaria di numerose strutture in Emilia-Romagna. Lo stile e l'atmosfera dell'hotel sono rimasti gli stessi ma sono state introdotte alcune novità che ne sfruttano al meglio la posizione a dir poco privilegiata. La terrazza, ad esempio. Ora sarà possibile osservare dall'alto la città da tutte le angolazioni. Ed è proprio sulla terrazza del settimo piano che il primo cittadino e la sua Giunta hanno deciso di farsi immortalare per la foto di gruppo. 

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank