Morte guardia, ipotesi inchiesta. Meteovalnure: “Il pericolo era previsto”

blank

Mentre continuano incessanti le ricerche di Filippo e Luigi Agnelli, il padre e il figlio di Bettola che risultano dispersi da lunedì mattina all’alba, la procura di Piacenza potrebbe aprire un’inchiesta sulla morte della guardia giurata Luigi Albertelli, 56 anni, di Pontedellolio. L’auto di servizio su cui viaggiava nella notte tra domenica e lunedì è stata inghiottita dal Nure che ne ha rilasciato una carcassa informe. Il suo corpo senza vita è stato trovato alle 15 di lunedì a Castello di Riva di Pontedellolio e si trova ora all’obitorio a disposizione dell’autorità giudiziaria. Profondo sconforto da parte dei famigliari e dei colleghi che apprezzavano quest’uomo deceduto mentre stava facendo il suo lavoro. Il procuratore capo Salvatore Cappelleri e il suo sostituto Roberto Fontana vogliono vederci chiaro: non è escluso che possa dunque venire aperta un’inchiesta per capire per quali ragioni quel tratto di strada su cui Albertelli viaggiava sia franato in maniera così improvvisa. Non è escluso nemmeno che gli inquirenti vogliano fare chiarezza su quelle voci incontrollate che per tutta la giornata di luned

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank