Servizio Civile Volontario, ultimi giorni per presentare domanda

Continua l’esperienza piacentina nell’ambito del Servizio Civile Volontario: saranno infatti il 26 settembre e il 1° ottobre gli ultimi giorni utili per la presentazione delle domande di partecipazione rispettivamente ai Bandi Regionale e Nazionale per il Servizio Civile Volontario, esperienza che coinvolgerà giovani, italiani e stranieri, tra i 18 e i 28 anni. Secondo bando annuale per Servizio Civile Nazionale Volontari promosso dall’UNSC. Sei complessivamente i giovani che potranno essere selezionati, distribuiti nei tre Enti che aderiscono: il Consorzio SOLCO, il Comune e la Provincia di Piacenza. Nello specifico: il Comune ha disposto i due posti a disposizione nell’ambito dell’assistenza agli anziani; la Provincia inserirà due giovani nell’area minori; ultima disponibilità per il  Consorzio SOLCO Piacenza – Cooperative Sociali, che ha organizzato il progetto per due posti all’interno dell’area disabili. Il bando è rivolto a tutti i giovani piacentini compresi nella fascia d’età tra i 18 e i 28 anni, non compiuti. Le domande di richiesta di partecipazione dovranno essere presentate entro le ore 14,00 del 1° ottobre 2007, direttamente presso gli Enti coinvolti, l’esperienza poi verrà svolta per dodici mesi a partire da novembre o dicembre.Per qualsiasi informazione tutti i giovani interessati potranno comunque rivolgersi: agli Enti, titolari dei progetti; allo sportello Informagiovani, che a Piacenza ha sede nel Cortile di Palazzo Gotico, in Piazza Cavalli,  rintracciabile anche telefonicamente al numero 0523-492224 o via mail all’indirizzo  infogiov@comune.piacenza.it; il Coordinamento Provinciale Enti di Servizio Civile (CO.PR.E.S.C) che ha sede presso gli uffici della Provincia a Piazzale Marconi, presso il palazzo Borgo Fax-Hall (tel 0523-795509 fax 0523-795517). È possibile inoltre trovare informazioni sul sito www.serviziocivile.piacenza.it.Esperienza pilota invece, per Piacenza, nell’ambito del servizio civile rivolto ai cittadini stranieri. Tre i progetti aperti per i quattro giovani che verranno selezionati. Gli Enti interessati saranno in questo caso la Caritas Diocesana di Piacenza e Bobbio, il Comune di Piacenza e il Consorzio SOLCO. "Nuovi punti di vista… per un mondo mai visto": questo il nome del progetto supportato dalla Caritas Diocesana, attività che verrà svolta dai due volontari selezionati presso l’ufficio emergenze e mondialità. Il terzo posto disponibile è stato assegnato invece nel settore Servizi Sociali e Abitativi del Comune di Piacenza, in particolare l’esperienza verrà svolta presso la comunità di prima accoglienza Albatros. Infine, quarto posto, prenderà parte al progetto "We Are The World" il giovane che collaborerà con il Consorzio SOLCO e che svolgerà la sua attività nella sede del consorzio stesso o nel Centro Interculturale.I partecipanti, che anche in questo caso dovranno avere tra i 18 e i 28 anni, non superati, dovranno inoltre essere residenti e domiciliati in Italia ed essere in regola con le vigenti norme di soggiorno.Le domande di partecipazione, che sono disponibili presso gli Enti che dispongono dei progetti elencati, dovranno essere riconsegnate non oltre le ore 14,00 del 24 settembre 2007. Le date per la selezione saranno poi comunicate ai partecipanti.L’esperienza che impegnerà i quattro giovani stranieri , che dovranno svolgere obbligatoriamente 25/30 ore alla settimana, avrà un riconoscimento sul piano economico di 360 euro mensili come quota economica forfettaria.Il Servizio Civile Volontario non deve infatti essere vissuto dai giovani, stranieri e italiani, come un’opportunità di lavoro bensì come un avvicinamento ad un’esperienza lavorativa nuova che ha, come obiettivo principale, quello di arricchire e formare, nei ragazzi che vi parteciperanno, una coscienza e una sensibilità cooperativa e solidale nei confronti del prossimo. È su questa base che sono stati pensati ed organizzati i progetti, che coinvolgono, infatti, Enti e settori impegnati nella tutela delle fasce più deboli della società come ad esempio anziani, bambini e disabili.  

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank