Alluvione, sabato di dolore a Bettola per l’addio ad Agnelli e Albertelli

Bettola dichiara il lutto cittadino per le due vittime dell'alluvione, il vigilante di 55 anni Luigi Albertelli e il commerciante 42enne Luigi Agnelli. Entrambi stavano viaggiando in auto quando sono precipitati nel Nure in piena a causa del crollo della Provinciale 654: con Luigi Agnelli era presente il padre Filippo, 65 anni, di cui non si hanno ancora notizie. Albertelli risiedeva da anni a Pontedellolio ma era nato a Padri, frazione di Bettola dove ancora abita la madre 85enne.

blank

Il lutto cittadino è stato dichiarato dal sindaco Sandro Busca in occasione dei funerali delle due vittime del maltempo, funerali che si terranno domani. sabato 19 settembre. Le esequie di Luigi Albertelli saranno celebrate alle 10 nella chiesa di Padri, mentre l'ultimo saluto a Luigi Agnelli sarà rivolto alle 15 al santuario della Beata Vergine della Quercia.

"Bettola è il comune che ha pagato il tributo più alto in termini di vite umane – spiega il sindaco Busca – spero che almeno questo tremendo sacrificio abbia il potere di spingere la politica e le istituzioni a un esame di coscienza rispetto alla necessità di una vera prevenzione che deve rappresentare la priorità. La prevenzione è un investimento sul futuro per la sicurezza delle persone, per la sicurezza del territorio e per l’economia di una vallata".

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank