Coppa Ferrari: è già derby tra Fiorenzuola Basket e Piacenza Basket Club

Dopo l’anteprima del torneo di Quistello, con il brillante successo dell’Asd Fiorenzuola, mercoledì 23 ottobre (ore 20,30), al PalaMagni, il quintetto guidato da Simone Lottici torna a sfidare Piacenza per il secondo turno della Coppa Ferrari. Per l’Asd Fiorenzuola si tratta del debutto casalingo ufficiale della stagione. Un’occasione per regalare il primo sorriso ai tifosi valdardesi, chiamati a dare una grande sostegno alla banda guidata da Simone Lottici. 
Alessandro Garofalo, protagonista assoluto del successo di Quistello, garantisce una partita all’insegna dello spettacolo: “Piacenza – spiega il cecchino dell’Asd Fiorenzuola – vorrà in tutti i modi rifarsi dalla sconfitta di Quistello, ma anche noi, ovviamente, ci teniamo a ripeterci. Credo proprio che ne uscirà una bella partita, tutta da vedere e da seguire”. 
Facciamo un passo indietro. Considerando l’amichevole con Crema e le due vittorie nel torneo di Quistello con Viadana e Piacenza, ci pare di poter dire che l’Asd Fiorenzuola e Alessandro Garofalo siano davvero sulla buona strada. 
“Per il momento preferisco mantenere il profilo basso. Stiamo andando bene, ma non voglio dirlo troppo forte”. 
Come sta andando l’integrazione tra i confermati e i nuovi del gruppo?
“Davvero molto bene, non c’è che dire. Sono arrivati ragazzi splendidi dal punto di vista umano e tecnico. Colonnelli è una leone, non molla mai. Andrea Grosso riesce sempre a risolvere le situazioni più difficili, Matteo Lottici è un difensore con i fiocchi, Gonzalo Bertrand non si risparmia mai e anche i giovani, a partire da Davide Giani, stanno comportandosi benissimo. Ma siamo solo all’inizio e possiamo crescere ancora tanto”.  
 
Asd Fiorenzuola 1972: Grosso, Colonnelli, M. Lottici, Garofalo, Moscatelli, Avanzi, Galiazzo, Bertrand, Cavagnini, Sichel, Giani, Trobbiani, Roma. All. S. Lottici

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank