Artisti piacentini a sostegno degli alluvionati: grande concerto in piazza

Dopo lo stop a tutte le manifestazioni organizzate dal Comune in questo periodo drammatico di emergenza per l’alluvione del 14 settembre, ripartono le iniziative pubbliche. E ripartono alla grande con una finalità nobile e legata al motivo dello stop: aiutare le persone colpite da un evento senza precedenti. Il 7 ottobre si terrà un grande concerto in piazza Cavalli con la presenza di artisti rigorosamente piacentini ma che hanno già portato e stanno portando il nome di Piacenza in tutta Italia e in Europa. Piacentini anche gli organizzatori, i presentatori e chiunque ha deciso di partecipare a titolo rigorosamente gratuito. A partire da Giovanni Castagnetti, mente dell’evento musicale, contattato dall’associazione “Vita in centro a Piacenza” presieduta da Paolo Cordani che, insieme al Comune con l’assessore Giorgia Buscarini e alla Cabina di regia, ha fortemente voluto questo maxi-evento nel cuore della città.
La finalità è dunque benefica: è stato aperto un conto corrente nel quale confluiranno tutte le offerte che le tante persone che stanno dimostrando partecipazione alla tragedia piacentina decideranno di donare.
L’assessore Buscarini, che si è fatta carico di organizzare e gestire il sostegno della pubblica amministrazione, ha precisato che tutto il ricavato andrà ai privati e non al sistema pubblico, più tutelato a livello regionale e statale.

All’evento partecipano attivamente le associazioni di categoria, come Unione commercianti e Confesercenti oltre al Rugby Lyons e tanti privati come Blacklemon, per la parte di comunicazione, Pino Sartori per gli allestimenti, Metronotte Piacenza, Walter Bulla e altri.
“Quando ci si mette insieme si fanno grandi cose. È l’Italia che nel silenzio funziona, e che forse dovrebbe farsi sentire di più”. L’ha detto Giovanni Struzzola, direttore di Confcommercio. Fabrizio Samuelli vicedirettore di Confesercenti ha detto invece di aver toccato con mano quello che è accaduto sottolineando come le attività commerciali colpite siano in po’ l’ultimo baluardo del commercio in zone di montagna e nelle frazioni, e che quindi vanno tutelate e sostenute con ogni sforzo possibile. 
Natalino Fanzola, presidente del Rugby Lyons, si è detto felice di dare una mano: “Oltre ad aiutare faremo in modo di pubblicizzare l’evento in tutti i nostri canali. Domenica scenderemo in campo per un’amichevole con la maglia ideata da Walter Bulla per l’evento”.

Al concerto-evento di piazza Cavalli, che sarà presentato dalla musicista Maddalena Scagnelli e dal capocronista di Libertà Giorgio Lambri, parteciperà anche il giornalista di Radio Sound e Piacenza24 Andrea Pasquali: gli è stato chiesto di proiettare sul palco e commentare il suo reportage fotografico, che abbiamo pubblicato sul nostro quotidiano, realizzato a Farini il 15 settembre, il giorno dopo la terribile ondata di piena con la quale il Nure ha devastato il paese dell’alta Valnure.  

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank