Riecco Manià 9 anni dopo: “Sapevo che prima o poi sarei tornato a Piacenza”

Per lui si tratta di un ritorno. Aveva già difeso la seconda linea di Piacenza nel 2005-2006 nell’allora Copra Berni. Loris Manià, presentato questa mattina nella sede di Ranstad, non ha potuto rifiutare un ritorno alle origini. “Quando ho visto la chiamata con il prefisso 0523 – commenta il libero biancorosso – non ho capito più niente. Ho subito accettato la proposta del presidente Molinaroli, e dopo 9 anni vestirò di nuovo questa casacca”
Pensare che proprio qui a Piacenza il giocatore di Gorizia aveva iniziato la sua carriera: “Ero il secondo di Sergio, a cui devo davvero tantissimo. Da lui ho imparato tanto. Poi, durante i play off, si fece male al ginocchio. Era la mia occasione e l’ho sfruttata. Da lì è cominciato tutto”.  Dopo due anni a Montichiari e ben cinque a Modena, Manià ha disputato l’ultimo campionato di Superlega con Latina.  “Sono cresciuto e maturato. Ho più esperienza, anche se ritengo che in questo sport non si finisca mai di imparare”
Guido Molinaroli: “Con Manià tanti anni fa abbiamo iniziato una lunga tradizione di ottimi liberi: è un ruolo su cui abbiamo sempre scelto di essere coperti. Per questo motivo abbiamo deciso di riaffidarci a Loris”
Presso la sede dell’agenzia di lavoro Ranstad era presente anche il nuovo preparatore atletico della squadra. Leonardo Giombini è volto noto,  e non solo agli addetti ai lavori: lui la pallavolo l’ha vissuta da protagonista, come opposto: “Ho appeso le scarpette al chiodo due anni fa a Macerata. La preparazione fisica è sempre stata la mia passione ed ho scelto di intraprendere questa strada. Quando Giuliani mi ha contattato per offrirmi questa chance non ho esitato un secondo”
Fiducioso anche il presidente Molinaroli: “Sono molto contento che Giombini sia qui con noi. Sono sicuro che saprà dare il suo contributo anche in questa nuova veste”
Una volta presentato il nuovo scoutman Di Maio, che ha per altro anche un passato da allenatore in serie B, Lpr e Ranstad hanno ufficializzato il rinnovo di una collaborazione che dura da ormai tre anni, come sottolinea Andrea Scaravaggi “Ranstad è la prima azienda per la ricerca del lavoro in Italia. Appariremo con il logo sulle panchine al Palabanca. Ci saranno tante iniziative interessanti. La principale? Esporremo, come abbiamo già fatto lo scorso anno, tutte le proposte di lavoro del territorio su una bacheca, all’esterno Palabanca”

​Intanto i biancorossi continuano la loro preparazione: sabato test amichevole con Cantù. Per le prelazioni, invece, ci sarà tempo solo fino a venerdì. Da sabato spazio anche ai nuovi abbonati.

 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank