Viale Dante nuova, ciclabile e parcheggi gratis. Cisini: “Ce l’abbiamo fatta”

"Ce l'abbiamo fatta". Così l'assessore ai lavori pubblici del Comune di Piacenza commenta il restyling di viale Dante, uno dei principali assi viari della città che negli ultimi mesi ha fatto i conti con un cantiere molto impattante. Una spesa di quasi due milioni di euro (720mila per piste ciclabili e aree verdi, di cui 432mila finanziate dalla Regione più 1.224.000 euro per i lavori di teleriscaldamento a carico di Iren) con una nuova piste ciclabile e una sosta rialzata all'incrocio con via Nasolini e via Damiani che manda in pensione il semaforo. Oggi (1 ottobre) si è tenuta l'inaugurazione del primo tratto della strada inaugurale. "Quando un progetto del genere incontra la soddisfazione della gente e dei commercianti – ha detto Cisini – è motivo di grande orgoglio. Abbiamo già iniziato a lavorare sul secondo tratto che sarà molto lungo, ma alla fine Piacenza potrà godere di un asse completamente rinnovato e più sicuro".
E dopo tanto penare la nuova viale Dante pare incontrare anche il plauso dei commercianti che hanno vissuto davvero mesi critici, ma che finalmente possono ora godere delle novità in fatto e di incassi non più a singhiozzo. Alessandra Tampellini del comitato si è detta soddisfatta anche se va verificato l'andamento della questione rotazione parcheggi: "Per ora si è deciso di mantenerli non a pagamento. Più avanti verificheremo se avrà dato i risultati sperati".
Come dicevamo l'aspetto viabilistico rinnovato prevede la pista ciclabile, una novità rispetto al passato, accolta positivamente anche da Ettore Grugni della Fiab-Amo la bici. "Prima una pista ciclabile non c'era e per questo è già positivo. Bisogna tuttavia che il Comune predisponga un'adeguata cartellonistica perché il ciclista va educato. Bisognerà prestare molta attenzione alle vie laterali".
Va ricordato che i lavori non sono ancora del tutto terminati perché manca il rifacimento, già iniziato, dell'ultimo tratto di viale Dante e di via Bianchi.

 

L'INTERVENTO DI RIQUALIFICAZIONE

Realizzazione di una pista ciclabile in via Dante Alighieri e in via  Conciliazione, con riqualificazione delle infrastrutture verdi. 

DOVE
Nel tratto di viale Dante Alighieri e via Conciliazione da via Calciati a via Nasolini

COSA
pista ciclabile monodirezionale in sede propria e rialzata su ambo i lati della carreggiata (lung. 850 m, larg. 1,60 m)
piazzole rialzate per le fermate dei bus
soglia rialzata all'intersezione di via Dante Alighieri con via Damiani e Nasolini
soglie rialzate in prossimità delle intersezioni laterali
posa di alberi vicino alle aree di sosta
riqualificazioni aree verdi di via Damiani
riqualificazioni aree verdi lungo corso Europa
nuova rete di acquedotto e rete per il teleriscaldamento (a carico di IREN)

COSTI
720.000 euro per piste ciclabili e aree verdi, di cui 432.000 euro finanziate dalla Regione Emilia-Romagna 
1.224.820,83 euro per i lavori di posa Acqua e Teleriscaldamento, a carico di Iren 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank