Il boss della Magliana Antonio Mancini si racconta a La Fabbrica 54 di Larzano

Apre la nuova stagione de “La Fabbrica 54” con un cartellone originale sotto la direzione artistiva di Beppe Arena regista teatrale di lunga esperienza. La suggestiva location situata a Larzano di Rivergaro in una vecchia fabbrica di pomodori sapientemente ristrutturata, ospiterà la stagione teatrale autunno 2015/primavera 2016.

Domenica 18 ottobre alle ore 21:00 ” Con il sangue negli occhi” di CRT Cremona e Lorenzo Taverna Produzioni, darà il via alla nuova stagione. Sul palco Antonio Mancini uno dei boss della banda della Magliana si racconta dialogando con il giornalista Giorgio Lambri.

Il contesto assume una veste di format-spettacolo, grazie alla voce di Beppe Arena, che interpreta “Nino” ripercorrendo i momenti salienti della sua vita, densa di inquietanti rivelazioni, con l’ausilio di effetti sonori.

È il racconto della vita di un uomo che ha contribuito a fondare la banda della Magliana e che ha deciso di barattare la sua “fama” di criminale con quella d’infame collaborando con la giustizia.Il suo percorso di vita a partire dai piccoli furti agli omicidi più efferati, fino al suo pentimento che lo ha portato ad abbracciare una nuova dimensione esperienziale. 

I brani interpretati dalla voce narrante, sono tratti dall’edizione aggiornata del libro-intervista della giornalista Federica Sciarelli “Con il sangue agli occhi” (BUR, giugno 2015)

Info 392 817 28 01  –  lafabbrica54.com

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank