La Bakery strapazza Torino e vince ancora

Chi temeva che Piacenza potesse prendere la partita sottogamba per i favori del pronostico è rimasto sorpreso nel vedere che la formazione di Bizzozi, al Palabakery, non aveva alcuna intenzione di lasciare altri punti per strada. L’ottimo momento dei biancorossi, che non hanno mai perso sul campo in questo campionato, è stato confermato dal match interno contro il Cus Torino, fanalino di coda della serie B. La Bakery non ha fatto sconti, ed in pochi minuti si è portata a 15 lunghezze di vantaggio sui Piemontesi che, al di là di sporadiche situazioni, non sono mai stati realmente in partita. Ai locali funziona tutto alla perfezione, dai rimbalzi ai tiri pesanti. Una partita di sostanza con poche sbavature in cui un asso come Soragna può addirittura permettersi di non andare a segno, mettendo in condizione tutti i compagni di trovare il feeling con la retina: sono ben 5 i giocatori della Pallacanestro Piacentina a trovare la doppia cifra: Sanguinetti, Infante, Magrini, Gasparin e Fin. La superiorità dei locali è evidente, anche nel punteggio 96-60 che spinge Soragna e compagni ad 8 punti in classifica. Così ritrova il sorriso anche il pubblico del Palabakery, che dopo fattacci del match con Forlì ha potuto riapprezzare le giocate dei suoi  beniamini.
Prossima trasferta il 1° novembre, quando Piacenza sfiderà il San Miniato.

blank

BAKERY – CUS TORINO 96-60

(30-15, 46-31, 69-43)

BAKERY: Sanguinetti 16, Soragna, Gasparin 22, Infante 20, Magrini 17, Meschino 2, Cuccarese 6, Billi, Bianchi 2, Fin 11. All. Bizzozi

CUS TORINO: Chiotti 15, Dello Iacovo 19, Maino 8, Crespi 2, Pappalardo 6, Russano 4, Bianco 6, Bianchelli, Fantolino, Terenzi. All. Arioli

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank