Alcol alla guida, droga e armi: raffica di controlli e denunce dei carabinieri

Giornate di controlli serrati da parte dei carabinieri lungo le strade di città e provincia. Un esercito di persone trovate in auto con armi e oggetti da scasso, droga e alcol nel sangue. A Pontenure un uomo di 36 anni residente a Parma è stato trovato a Pontenure con una mazza da baseball e un bastone nel bagagliaio. Non essendo un giocatore del noto sport americano e non sapendo giustificare la presenza dei due oggetti è stato denunciato. Stesso discorso per un rumeno di 48 anni trovato in auto a Borgonovo con un cutter. Un rumeno di 25 anni aveva invece un coltello nell’abitacolo quando è stato fermato per un controllo a Borghetto, mentre un rumeno di 46 anni girava per via Guglielmo da Saliceto a Piacenza con l’auto piena di oggetti atti allo scasso. Denunciato per porto di armi e oggetti da scasso anche un rumeno di 29 anni a San Nicolò.

blank

Capitolo droga: un piacentino di 36 anni è stato segnalato perché trovato in possesso di un  grammo di cocaina, così come un fiorenuzolano di 18 anni . Un piacentino di 27 anni invece è stato trovato con una dose di marijuana. Segnalato anche un egiziano di 25 anni intento a fumarsi la classica canna nel bel mezzo di piazza Cavalli. In tasca un altro grammo di hashish. Segnalato infine anche un piacentino di 35 anni trovato con 1 grammo e mezzo di marijuana.

Non si ferma nemmeno la piaga dell’alcol alla guida. Un 31enne di origini venezuelane l’altra sera guidava talmente ubriaco da andare a sbattere contro un palo nel bel mezzo di strada Valnure, nel sangue aveva un tasso alcolico di 1,31. Fermato prima che potesse fare qualche danno invece un moldavo di 22 anni controllato dai carabinieri e trovato con un tasso alcolemico quasi cinque volte oltre il limite consentito per chi guida, 2,40.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank