E’ morto Bruno Busconi, “colonna” degli scout piacentini Il cordoglio di Dosi

E' morto ieri l'altro giorno all'età di 77 anni Bruno Busconi, colonna portante dello scoutismo piacentino, già vicepresidente dell'Unicef di Gianni Cuminetti ed ex dipendente del Comune di Piacenza. Oggi alle 15 i funerali nella parrocchia della Santissima Trinità. 

blank

“Con la scomparsa di Bruno Busconi, Piacenza perde una figura esemplare nella sua capacità di porsi al servizio della collettività, in particolare di chi più ha bisogno di aiuto”. Il sindaco Paolo Dosi esprime il cordoglio dell’Amministrazione comunale – di cui Busconi è stato dipendente per quarant’anni – sottolineando “la generosità, la dedizione, lo spirito solidale che hanno sempre contraddistinto il suo impegno sociale, rivolto in particolare alle nuove generazioni sia con la sua esperienza in prima linea nell’Agesci, sia come segretario della locale sezione Unicef, accanto all’indimenticato Gianni Cuminetti”.

“Per tutta la vita – conclude Dosi – Bruno Busconi è stato interprete dei valori di altruismo e condivisione racchiusi nella Promessa Scout. La sua volontà di spendersi per il prossimo resterà nel cuore di tanti concittadini che lo hanno conosciuto e stimato”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank