Bakery, Infante a Radio Sound: “Faenza non è un avversario semplice”

Una vittoria di carattere, soffrendo a lungo una formazione giunta al PalaBakery con il coltello tra i denti: la Bakery esce dalla decima giornata con due punti in classifica e tante soddisfazioni a livello mentale. Innanzitutto perché, dopo lo stop contro la capolista Cecina, era importante ritrovare il sorriso. Lo sforzo richiesto per prevalere sui toscani può essere letto in ottica positiva: Piacenza sa soffrire e reagire immediatamente alle difficoltà che può incontrare in un campionato equilibrato come la Serie B sta dimostrando di essere.

blank

"Con Livorno è stata una partita dura contro un avversario ostico – spiega Francesco Infante, ancora una volta miglior realizzatore biancorosso con 19 punti- però l'abbiamo vinta sfruttando le nostre doti difensive e la nostra voglia di far bene. Fra terzo e quarto periodo abbiamo chiuso veramente ogni spazio, tant'é che loro hanno realizzato solamente 17 punti in 20 minuti. Venivamo dallo stop contro Cecina, maturato al termine di una gara equilibrata, quindi volevamo assolutamente riscattarci: per noi, per il pubblico ed anche per dare un segnale al campionato."

In questa prima parte di campionato sembra proprio che l'aspetto mentale sia un valore aggiunto per questa Bakery.

"E' proprio così. Ogni giorno in allenamento cerchiamo di stare concentrati, dando il massimo tanto durante il lavoro tecnico quanto durante quello fisico. Crediamo tutti che il duro lavoro in settimana ci permetta, in partita, di essere più forti mentalmente".

blankStai vivendo la tua seconda stagione qui a Piacenza, riconfermato insieme a Gasparin dopo la scorsa stagione.

"E' piacere essere tra i riconfermati. Ho iniziato questo percorso all'interno di questa società e devo dire che a Piacenza sto benissimo. C'è una professionalità che ormai si trova sempre più raramente. Sono veramente a mio agio in questa squadra ed in questa città, perché si è instaurato un bel rapporto con tutte le persone con cui ho avuto a che fare"

Chiuso il capitolo Livorno, in questa settimana state lavorando per preparare la prossima sfida. Quali le insidie della partita?

"Domenica giocheremo contro Faenza: ci aspettiamo una squadra tosta, a maggior ragione perché in casa sono difficili da affrontare. I romagnoli hanno giocatori esperti come i lunghi Casadei e Silimbani, credo saranno loro due i pericoli principali. Cercheremo di giocare con il solito piglio intraprendente per provare a vincere anche questa partita e rimanere nelle zone alte della classifica".

IN TRASFERTA A FAENZA CON I BIANCOROSSI

La Società ed il club tifosi Spazio Biancorosso organizzano la trasferta di domenica 6 Dicembre a Faenza al prezzo di 15€ comprensivo di quota pullman e biglietto d'ingresso. Per gli Under 18 il costo è di 5€, per gli Under 14 è gratuito. Prenotazioni via SMS e Whatsapp al numero 3271024596.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank