L’Aretino e De Sade, libertini a Castell’Arquato

 Da De Sade all’Aretino, da Apollinaire a Domenico Luigi Batacchi, da Giovanni Battista Casti a Giorgio Baffo. Sono alcuni tra i tanti autori di libri bollati come libertini e proibiti che si potranno trovare tra le decine di migliaia di volumi chiamati a farla da protagonisti alle Bancarelle della Nostalgia di Castell’Arquato sabato 22 e domenica 23 settembre, che saranno dedicate  alle collane popolari del Novecento e alla grande letteratura libertina.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank