Prova di carattere del Bakery: i biancorossi soffrono ma battono anche Oleggio

blank

La Bakery continua a correre e a far sorridere i tanti tifosi che ogni sabato non fanno mancare il loro sostegno alla formazione biancorossa. Piacenza vince ancora. Ad arrendersi al PalaBakery questa volta è una Magic Oleggio che nei 40' è stata autrice di una partita importante, specialmente a livello difensivo. Gli ospiti hanno imbrigliato la vena offensiva della Pallacanestro Piacentina almeno per tre quarti. Il resto lo facevano un ottimo Ferrari e Coviello, miglior marcatore dei piemontesi. Così Piacenza, pur avanti nello score, non riusciva mai a spezzare l'equilibrio. Ai locali però va dato il merito di non aver mai perso la testa nonostante tutto.
La svolta: rientrati in campo dopo il breve break tra terzo ed ultimo quarto i ragazzi di Bizzozi hanno messo in campo la solita prova di carattere. Dalle invenzioni del playmaker Sanguinetti sono arrivati palloni invitanti per Soragna, Gasparin, Infante e Magrini, tutti in doppia cifra. La palma di migliore però va a capitan Gasparin che è rimasto in campo per 35' di grande intensità, come testimoniano i 18 punti messi a segno. Piacenza mette altri due punti sotto l'albero in un match assai più complicato di quello della scorsa settimana con Trecate. Il tempo per festeggiare però sarà veramente poco. La pallacanestro non prevede pause natalizie. Il 27 di dicembre la Bakery sarà di scena sul campo di quella Cento, capace solo pochi giorni fa di annichilire la regina Cecina.
 

blank

Bakery Piacenza 70–59 Mamy Oleggio (21-19; 31-30; 48-47)

Bakery Piacenza: Sanguinetti 10, Soragna 12, Gasparin 18, Meschino 3, Derba, Nicoletti, Infante 10, Bianchi, Fin 2, Magrini 15. All. Bizzozi.

Mamy Oleggio: Resca ne, Remonti ne, Gallinari, Gay, Ferrari 15, Coviello 17, Crusca 7, Paesano 13, Sacco 7, Okeke. All. Vescovi.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank