Bakery, arriva Giuliano Samoggia; Beccari: “Il giocatore che ci serviva!”

blank

Cresce la famiglia della Bakery Piacenza che ha ufficializzato l’acquisto dell’ala grande Giuliano Samoggia. L’ex giocatore di Orzinuovi, classe 1982, indosserà il numero 12 sulla casacca biancorossa per rafforzare la truppa di coach Stefano Bizzozi, attualmente al terzo posto della classifica di serie B. In carriera ha vinto la C1 con Sassari, poi tanta serie B tra Olbia, Porto Tolles, Riva del Garda e Tortona, dove ha incontrato Piacenza come avversario. Ha contribuito a riportare la Fortitudo Bologna in serie A2. Ha collezionato 6 promozioni in 9 anni e due Coppe Italia. Il giocatore ha sottoscritto un contratto biennale ed è stato presentato in mattinata presso la sede della Pallacanestro Piacentina.
“L’avrei voluto già questa estate – rivela il presidente del club Marco Beccari – si è presentata l’opportunità adesso ed abbiamo deciso di prendere la palla al balzo. Un acquisto importante: è un giocatore vincente. Lo scorso anno a Bologna è stato determinante: la mia scelta è stata molto facile. Abbiamo bisogno di giocatori come lui, che riescano ad esprimersi al meglio in qualsiasi situazione, anche con il pubblico che ha avuto a Bologna. Sono convinto che con lui la squadra sia completa”
Le prime parole del nuovo acquisto Giuliano Samoggia: “E’ stata una trattativa-lampo –conferma il giocatore – per me la parola conta più di una firma. Ad inizio stagione ci siamo mancati di poco. Ho sempre avuto un’ottima impressione di Piacenza: è una società con le idee chiare ed un bel pubblico. Sono andato via dalla squadra che guida la classifica perché avevo voglia di giocare. Spero di poter dare il mio contributo. Questo è un girone difficile con tante squadre competitive come Cecina e Forlì, ma il nostro obiettivo è chiaro, anche se per scaramanzia preferisco non ricordarlo”
Stefano Bizzozi: “I giocatori di talento non hanno bisogno di integrarsi. Non avrà problemi. Ci mancava un 4 come lui. Ci apre molto il campo, che è bravo con e senza palla e può offrirci svariate soluzioni in più. In campo già a Forlì?  Me lo auguro”
Il dirigente Dante Anconetani: “Oltre ad essere un giocatore forte è anche una bravissima persona. Sono molto felice per lui. Abbiamo una carta vincente in più per il coach e sarà un giocatore che si farà voler apprezzare dal nostro pubblico”

blank

 


Il comunicato ufficiale:
blank

La Pallacanestro Piacentina è lieta di annunciare l'ingaggio di Giuliano Samoggia, ala di 200cm proveniente da Orzinuovi (Serie B – Girone B).

Nato nel 1983, in carriera ha vestito le maglie di Olbia, Porto Torres con cui ottenne una promozione in B1, Riva del Garda (vincendo la Coppa Italia di B2), Sassari (C1 vinta), Firenze, Tortona con la cui maglia fu avversario della Bakery nelle stagioni 12/13 e 13/14 (promozione in A2) e, nella scorsa stagione, Fortitudo Bologna, con la quale ottenne al Palafiera di Forlì la vittoria per riportare i biancoblù in A2.

Proprio da Forlì inizierà l'avventura di Giuliano in maglia Bakery Piacenza: un acquisto, quello del lungo sardo, del quale il presidente Beccari si dice entusiasta.

«Samoggia è un vincente. Quando gli ho proposto di venire alla Bakery, si è subito dimostrato entusiasta. E’ un giocatore esperto di questi campionati, potrà dare una grossa mano a tutto l’ambiente, è uno che non si tira mai indietro, che non ha paura di niente. Col suo arrivo siamo ancor più completi. La squadra è stata costruita per arrivare fino in fondo alla stagione. Samoggia, in questa direzione, rappresenta un’ulteriore, potente spinta in più. All’allenatore a alla squadra il compito di mettere Giuliano nelle migliori condizioni per rendere al meglio fin da subito»

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank