Elezioni a Fiorenzuola, Nando Mainardi annuncia: “Mi candido a sindaco”

blank

Si avvicinano le elezioni di Fiorenzuola e oggi, venerdì 22 gennaio, a rompere gli indugi è stato Nando Mainardi: “Mi candido a sindaco”, ha annunciato dalla sua pagina Facebook. Mainardi è nato a Fiorenzuola d’Arda nel 1972. Ha lavorato per alcuni anni nella cooperazione sociale piacentina; presso la Regione Emilia-Romagna. Dal 2006 è segretario emiliano-romagnolo di Rifondazione Comunista. Dal 2005 al 2010 è stato capo di gabinetto della presidenza dell’Assemblea Legislativa dell'Emilia-Romagna. Nota anche la sua attività pubblicistica – durante la quale ha collaborato con il quotidiano “Liberazione” e con la rivista “Su la testa” – e letteraria: nel 2012 è uscito il suo libro “Enzo Jannacci. Il genio del contropiede”.

blank

Radio Sound blank blank blank

Di seguito il post con il quale ha annunciato la candidatura a sindaco di Fiorenzuola: “Ecco: l'ho detto, e aggiungo che questo è l'annuncio ufficiale. A Fiorenzuola ci saranno le elezioni comunali tra qualche mese, e fino ad ora solo emerse solo ipotesi e proposte moderate. Credo, invece, che debba esserci una possibilità di scelta vera, e non "candidati fotocopia": credo cioè che servano una proposta di sinistra, una lista di sinistra, un candidato sindaco di sinistra. Io ci sono, e lavorerò – assieme agli altri che hanno aderito – per coinvolgere più persone possibili a partecipare a questa piccola grande impresa. L'Amministrazione comunale uscente ha fallito, e la vicenda Ospedale ne è, purtroppo, l'esempio più brutale. E' ora di cambiare, ma si può cambiare in tanti modi. Io propongo di farlo nella direzione della partecipazione, della trasparenza, delle politiche pubbliche per la salute (mai più subalternità nei confronti della Direzione Generale dell'Azienda Usl!!!), delle politiche pubbliche per il lavoro (ci sono pochi strumenti a disposizione degli enti locali, ma almeno usiamoli!!!), dei diritti delle persone che di diritti ne hanno meno. Per chi vuole unirsi la porta non è aperta: è spalancata”.

 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank blank