Gli rubano il cellulare e lo picchiano sul treno, denunciati tre nordafricani

blank

Gli rubano il cellulare sul treno, scatta una violenta lite. I fatti sono accaduti intorno alle 22 di ieri sera, venerdì 29 gennaio sul Regionale che da Bologna era diretto a Milano. Un 19enne di origini dominicane si è accorto di aver perso il cellulare e ha chiesto così a un altro passeggero di poter formulare il proprio numero di telefono per poter ascoltare la suoneria e localizzare il suo apparecchio. Così ha fatto: la suoneria proveniva dalle tasche di un ragazzo che stava viaggiando insieme ad una decina di amici. Il 19enne si è recato così dall'individuo per chiedere spiegazioni ma di tutta risposta il gruppo ha iniziato a minacciarlo, insultarlo per poi arrivare a prenderlo a schiaffi e spintonarlo. Non solo, alcuni giovani, non contenti, hanno anche tentato di strappargli la valigia con la quale stava viaggiando. I presenti hanno subito chiamato il capotreno che ha sua volta ha contattato la polizia. Arrivato il treno alla stazione di Piacenza i poliziotti, insieme alla polizia municipale, hanno fatto scendere il gruppetto di bulli e chiamato anche il 118 che ha medicato le ferite, lievi per fortuna, riportate dalla vittima dell'aggressione. Alla fine, dopo le identificazioni, sono stati denunciati un tunisino di 19 anni e due marocchini di 25 e 24 anni: per loro le accuse sono di furto in concorso, lesioni e tentata rapina,

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank