Mixed martial arts: Alquati argento allo Shoot Fighting Championship

blank

Tre atleti piacentini in forza al team Hibreed MMA hanno partecipato alla diciottesima edizione dello Shoot Fighting Championship, un torneo di arti marziali miste, che si è tenuta a Porto Mantovano.

blank

Matteo Lucchini iscritto nella categoria pesi piuma passa il primo turno in quanto testa di serie e si trova direttamente in semifinale, quì viene dichiarato sconfitto per giudizio unanime dopo una prestazione opaca, un rendimento sotto gli standard dovuto alla difficoltà di centrare il peso, in vista per lui un passaggio alla categoria pesi leggeri.

Lorenzo Migliori al suo esordio assoluto nelle mma è iscritto nelle categoria pesi welter; al primo match gestisce il suo allungo e difende bene da un tentativo di proiezione ad opera del suo avversario riuscendo ad entrare subito con una presa di sottomissione al braccio (kimura), dopo un accenno di resistenza la presa viene prontamente convertita in uno strangolamento (rear naked choke) che porta l’avversario a dichiarare la resa; al secondo turno invece deve arrendersi al verdetto (non unanime) dei giudici di fronte ad un avversario molto più esperto che poi vincerà la categoria.

Tiziano Alquati è un veterano dei pesi leggeri, nei quarti di finale impone il suo stile di judoka portando a terra l’avversario, controllandolo e scaricando colpi in ground n’ pound obbligando l’arbitro ad interrompere assegnandogli la vittoria; in semifinale stessa storia, riesce nella combinazione di proiezione e leva articolare al braccio (armbar) obbligando l’avversario alla resa; il finale trova un avversario che predilige controllare il match senza mai cercare la vittoria prima del limite, atteggiamento discutibile che gli consente di prendere punti di vantaggio sui cartellini dei giudici che gli assegnano la vittoria per due giudizi ad uno.

Al team Hibreed MMA, unica squadra piacentina iscritta al torneo, non rimane che far tesoro dell’esperienza e prepararsi per l’imminente diciannovesima edizione dello Shoot Fighting Championship, il torneo che quest’anno qualifica per la rappresentativa nazionale che a novembre volerà a Pechino per prendere parte al torneo Kunlun FC.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank