Carpaneto, cinque dosi di cocaina nelle tasche dei pantaloni. Arrestato

blank

Nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Bobbio hanno sottoposto a controllo un utente della strada che con fare sospetto, a bordo della propria vettura, percorreva la SS 45 in zona Niviano. I primi accertamenti permettevano di appurare che si trattava di QUAFMOLLA Alban, cittadino albanese di 46 anni residente a Carpaneto Piacentino. L’atteggiamento poco collaborativo e decisamente sospetto dell’uomo induceva i Carabinieri a sottoporlo a più stringenti controlli. Dalla perquisizione personale emergeva che l’uomo custodiva, in un taschino dei pantaloni, cinque involucri contenenti cocaina. Le dosi – di un peso complessivo di cinque grammi – erano di sicuro superiori nel numero ai quantitativi per uso personale, ragione per la quale i Carabinieri hanno esteso i controlli all’autovettura e all’appartamento dell’uomo. Proprio all’interno della sua abitazione i militari dell’Arma di Bobbio reperivano un cofanetto con custoditi ottomila euro in contanti – in banconote di piccolo e medio taglio – e un foglietto sul quale erano riportati diversi nominativi con accanto degli importi. Tale quadro indiziario ha subito indotto i Carabinieri a ritenere i soldi quale provento dello spaccio di stupefacenti, dato che il cittadino albanese risultava fare l’autista per una ditta – e che l’elenco fosse un promemoria degli affari conclusi dall’uomo.

Alla luce delle risultanze emerse, i Carabinieri della Compagnia di Bobbio dichiaravano il QAFMOLLA in arresto per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, su disposizione del Pubblico Ministero presso la Procura di Piacenza, veniva condotto presso la Casa Circondariale di Piacenza in attesa di convalida.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank