Il dolore del vescovo dopo le stragi di Bruxelles: «Terribile banco di prova»

blank

Alle spalle il volto dell'Ecce Homo: "E' un volto triste ma dal quale traspare la luce della fede che splende nonostante il dolore. Così anche noi siamo attanagliati dalla sofferenza ma dobbiamo mantenere viva la speranza in Dio".  Questi gli auguri che monsignor Gianni Ambrosio, vescovo della Diocesi di Piacenza e Bobbio, ha voluto rivolgere ai piacentini in occasione della Pasqua. Auguri che giungono l'indomani il tragico attentato avvenuto a Bruxelles.  E proprio a tal riguardo Ambrosio ha detto: "Ciò che è avvenuto per il nostro Signore Gesù Cristo al momento della crocifissione e per i martiri oggi lo stiamo vivendo noi in questo periodo storico. Ma non possiamo restare inermi e chiuderci in noi stessi: dobbiamo sforzarci di far emergere la luce, l'umanità, la condivisione. Guardiamo al volto trasfigurato di Cristo e prendiamo ispirazione dalla sua Resurrezione per risorgere quotidianamente".

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank