Bizzozi a Bakery Time: “Solo un grande gruppo può arrivare alla vetta”

blank

Nell’uovo di Pasqua la Bakery Piacenza ha trovato un filotto di 9 vittorie consecutive che mette una seria ipoteca sul secondo posto in classifica, ottimo piazzamento in vista dei play off. Dopo lo stop per le festività i biancorossi stanno preparando la trasferta di domenica a Trecate, contro il fanalino di coda della categoria. Di questo, ma anche dell’importante impegno sociale della Pallacanestro Piacenza, ha parlato coach Stefano Bizzozi sulle frequenze di Radio Sound a Bakery Time.

blank

Cos’è Sports Around the World?
Un’iniziativa nata dieci anni fa, durante un mio viaggio in Africa. Assieme a me c’era un medico. Lui si occupava dei bambini malati, ma mi ha chiesto di fare qualcosa per quelli sani che, fortunatamente, sono ancora la maggioranza. Ho cominciato a pensare a qualcosa per loro. Per me, che sono allenatore di pallacanestro, la scelta dello sport è stata quasi naturale. Con i miei soci abbiamo iniziato a costruire campi da basket. Poi siamo passati a quelli di volley e quelli da calcio. Questo ci ha portato ad agire in Tanzania, in Cameroon, in Ruanda, in Swaziland, in Kosovo e ad Haiti.

Ora avete anche l’appoggio della Bakery
Sono molto felice del fatto che il presidente abbia sposato la nostra causa. Assieme ai tifosi ha deciso di iniziare una raccolta di materiale che verrà poi utilizzato dalla nostra associazione. Questo per noi è molto importante. Si parla di materiale che non viene più usato. Scarpe che non vengono più usate, palloni che magari a noi non servono più, ma consentono a questi bambini di giocare.

Tornando al basket giocato, a “Bakery Time” è sempre emersa la forza del vostro gruppo. E’ davvero questa la chiave per i vostri successi?
Sì. All’inizio dell’anno non abbiamo cercato solamente dei giocatori forti, ma anche delle persone con la p maiuscola. Avevo bisogno di ragazzi con dei valori, che remassero dalla stessa parte con grandi motivazioni. L’aver trovato un ambiente molto positivo per lavorare sicuramente facilita a tutti il compito. La montagna la scalano tutti, ma solo un grande gruppo può arrivare fino alla vetta.

Ora vi aspetta la trasferta di Trecate. Quali le insidie?
Trecate è ultima in classifica, ma non dobbiamo pensare che sarà una gara semplice. Sono disposti bene in campo, senza contare che in un testa – coda le difficoltà sono sempre dietro l’angolo. Dobbiamo rispettare il nostro avversario, oltre che noi stessi, e dare il 110% . Devo dire che i miei ragazzi su questo punto non mi hanno mai deluso.

Dopo la regular season partirà un altro campionato…
Sì, ma sono abituato a guardare una partita alla volta. Dobbiamo terminare al meglio la regular season e conquistarci un posto vantaggioso per i play off. Dobbiamo lavorare molto adesso perché poi il calendario sarà fittissimo: tante partite, poche pause e ancor meno tempo per allenarsi. Dobbiamo mettere il famoso fieno in cascina adesso per arrivare pronti.

In questo mese sarà fondamentale anche la componente atletica, come lo affronterete?
Aumentando i carichi di lavoro. Questo ci toglierà un po’ di brillantezza nell’immediato, il che significa che dovremo essere più concentrati nel gioco.

In seguito alla collaborazione con Coach Bizzozi a favore dell'operazione 'Sports Around the World' per i ragazzi del Camerun, a partire da VENERDI 1 APRILE inizierà la raccolta presso la sede di Bakery Basket di Largo Anguissola, 1 di: 
-vestiario leggero (neonati bambini, adulti) 
-giocattoli 
-articoli per la scuola 
-scatoloni vuoti utili per la spedizione via container 
Si raccomanda di consegnare cose pulite e decorose: provvederemo noi a dividere per fascia di età e ad inscatolare. 
La sede sarà aperta per l'occasione: 
dal LUNEDI AL VENERDI dalle h 800 alle h 1230 , dalle h 1530 alle h 1830 
SABATO 2 e 9 aprile dalle h 930 alle h1230 
SABATO 16 APRILE dalle h 930 alle  1230 e dalle h1430 alle h 2100.

 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank