Piacenza vuole l’All Star Game: ore di attesa per i batti e corri cittadino

Ore di attesa per conoscere la decisione federale in merito all'assegnazione dell'edizione 2016 dell'All Star Game di baseball. Come noto tra le città candidate ad ospitare il massimo evento stagionale del batti e corri c'è anche Piacenza  e più di una indiscrezione mette la nostra piazza tra le favorite. Ancora qualche giorno e ogni dubbio sarà sciolto in quanto l'annuncio ufficiale arriverà martedì 5 aprile alle 11,30 nel corso della conferenza stampa di presentazione della stagione 2016 del baseball ed il softball che si terrà a Roma al Foro Italico presso il Salone d'Onore del Coni alla presenza del Presidente Giovanni Malagò. La data della VI All Star Game è fissata per venerdì 24 giugno e non è escluso che l'allenatore azzurro Marco Mazzieri sfrutti la pausa di campionato per organizzare in concomitanza con l'evento un raduno in preparazione ai Campionati Europei che si svolgeranno in settembre in Olanda. " Ovviamente il nostro obiettivo è avere l'ASG – afferma il presidente del Piacenza Davide Imberti– ma se poi si arrivasse ad avere gli azzurri ad allenarsi al De Benedetti nei giorni precedenti sarebbe davvero la ciliegina sulla torta. Da parte nostra stiamo lavorando come se già l'assegnazione fosse caduta su di noi e spero davvero che le nostre speranze non vadano deluse". L'All Star Game è ormai un appuntamento classico della stagione e culmina con l'amichevole tra l'Italia e la selezione All Star dei migliori giocatori del campionato guidati dal manager Campione d'Italia, in questo caso il venezuelano Orlando Munoz, scudettato nel 2015 a Rimini. 

blank

PARITA’ NELL’AMICHEVOLE U12 PIACENZA-MUNICH

 

MUNICH             0-0-3-1-4-0         8

PIACENZA           1-0-2-4-1-0         8

Formazione: Pancini(Bravi), D’Auria (Gerardi), Berretta,Albasi,Scrivani,Sidi(Bassicendra), Rivieras(Birca), Migli(Improta), Lovasttini(Potenza).

 

Finisce in parità l’amichevole giocata al Montesissa tra le formazione giovanili Under12 dell’Euroacque e del Munich-Haar Disciples (Germania). Sei riprese intense in preparazione ai rispettivi campionati. Biancorossi mai in svantaggio ma alla fine obbligati ad accontentarsi della divisione della posta. L’occasione decisiva al 4° inning quando l’Euroacque arrivava al 7-4 a proprio favore ma al penultimo inning i bavaresi ristabilivano la parità.

NELLA FOTO ALLEGATA: le due squadre al termine dell’amichevole.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank