Altra sconfitta per il Fiorenzuola: si allontanano anche i play-out

Crollo del Fiorenzuola a Monza, dove i padroni di casa vincono 3 a 0. Se il campionato finisse ora il Fiorenzuola sarebbe retrocesso direttamente in Eccellenza, complice le vittorie in contemporanea di Virtus Bergamo e Grumellese, che adesso hanno ben 10 punti di vantaggio sui valdardesi, di conseguenza i play-out non verrebbero neanche disputati, in quanto la distanza tra i piacentini e la diretta concorrente sarebbe maggiore di 7 punti.

blank

Nel deserto del Brianteo, la partita si è giocata a porte chiuse, il Fiorenzuola di mister Galli dura solo 20 minuti, quando i padroni di casa passano alla seconda occasione creata: punizione di Comentale e Cattaneo di testa supera D'Apolito. Passano solo 10 minuti ed ecco il raddoppio del Monza: bella azione di D'Errico che serve Palazzo, il quale non ha nessun problema nel segnare il gol del 2 a 0. Il Fiorenzuola prova una reazione d'orgoglio con Maggi che però non inquadra lo specchio della porta. Un minuto dopo ancora protagonisti D'Errico, che colpisce in pieno il palo, e Palazzo, che arriva per primo sulla respinta e deposita la palla in rete per il 3 a 0. Nel secondo tempo non c'è molto da dire; Morga realizza la rete della bandiera, ma l'arbitro decide di annullare tutto per una posizione di fuorigioco dell'attaccante rossonero, mentre dall'altra parte Soragna sfiora la rete del 4 a 0. Finisce così la partita, 3 a 0 per il Monza e Fiorenzuola che vede sempre più vicino l'incubo retrocessione.

 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank