Violenta rissa in via Alberoni, ferisce un uomo a colpi di spada poi fugge

Violenta rissa in via Alberoni ieri sera, venerdì 6 maggio, e un uomo resta ferito a colpi di spada. Tutto è iniziato intorno alle 23 all’interno di un bar nei pressi dei giardini Merluzzo. Tra alcuni avventori è scoppiata una lite furibonda, pare per futili motivi. Improvvisamente però la lite è degenerata con i contendenti che hanno iniziato a spintonarsi per poi arrivare alle mani. All’apice della tensione un uomo, pare nordafricano di circa 40 anni, ha imbracciato una sorta di spada, un bastone da passeggio in legno con una lunga lama sulla punta, e ha iniziato ad agitarla nel tentativo di ferire i rivali. Assistendo alla scena uno dei presenti ha afferrato il bastone e ha provato a strapparlo dalle mani del magrebino: nel tentativo, però, l’uomo si è procurato una profonda ferita alla mano. A quel punto anche altri clienti hanno circondato lo straniero cercando di disarmarlo anche ricorrendo alle “cattive” maniere: vistosi circondato l’aggressore è così fuggito a gambe levate in direzione della vicina stazione ferroviaria abbandonando davanti al locale la spada. Alcuni testimoni hanno chiamato la polizia, giunta sul posto in pochi istanti insieme alle guardie giurate dell’Ivri e alla polizia municipale, ma all’arrivo delle forze dell’ordine il nordafricano aveva già fatto perdere le proprie tracce. Dopo aver raccolto le prime informazioni e la descrizione del fuggitivo polizia e Ivri hanno dato il via a una vera e propria caccia all’uomo: pare che un individuo corrispondente alla descrizione del sospetto sia stato fermato nei pressi di piazza Duomo, ma non è chiaro se il soggetto sia realmente il protagonista della folle serata. In via Alberoni è intervenuta anche un’ambulanza del 118 che ha medicato la persona ferita alla mano, le sue condizioni non sono preoccupanti.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank