Angelo e Simone saranno visitati da un medico

I due giovani bobbiesi Angelo e Simone attualmente detenuti, con l’accusa  di detenzione di sostanze stupefacenti nelle carceri della città di Mandi, in India, saranno visitati da un dottore, che verificherà le loro condizioni. Lo comunica il presidente del Consiglio provinciale Gabriele Gualazzini, che segue la vicenda dei due ragazzi dal suo inizio. "La visita–è stata consentita dalle Autorità giudiziarie indiane- sottolinea l’amministratore – grazie all’intervento della nostra Ambasciata.E’ stato il deputato piacentino dei Ds Maurizio Migliavacca, a comunicare la notizia a Gualazzini. Migliavacca  si è interessato della vicenda e è intervenuto presso il Ministero degli Esteri per sollecitare l’intervento dell’Unità di crisi. Il 4 ottobre è fissata la prima udienza davanti al giudice dei due giovani

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank