“La vita moderna” registra 6mila e 500 visitatori. Apertura straordinaria

 Venerdì 27 maggio, dalle ore 21, apertura serale straordinaria per la mostra LA VITA MODERNA che dal 9 aprile ad ora ha registrato un record di circa 6500 entusiasti visitatori. 

blank

Per festeggiare questa grande operazione culturale la Fondazione di Piacenza e Vigevano ha promosso una festa a tema anni 30, ovvero gli anni del gruppo più cospicuo e artisticamente d’avanguardia delle foto di Gianni Croce in mostra.

Grazie alla presenza di una ventina tra donne e uomini, facenti parte del gruppo Officina Manicomics Teatro, la grande sala Enel di via Santa Franca rivivrà i fasti della Belle Epoque.

Durante la serata anche un esibizione de La Stanza di Danza che ci immergerà nella gaia atmosfera del Charleston, ovvero il ballo principe di quegli anni, di derivazione Jazz. La coreografia di Elisa Gazzola è danzata da Barbara Alicanti, Caterina Fava, Joy Atoe ed Elena Mazzocchi.

Infine una vera e propria sfilata di abiti originali e accessori degli anni 20/30/40 recuperati e restaurati, da Santantonino 34 Vintage di Graziella Trecordi. 

Come sempre il vino sarà offerto dalla cantina Santa Giustina. 

La mostra chiuderà domenica 29 maggio e sabato, in occasione della notte Blu, una degustazione di Rhum e Cioccolato a cura della Dolciaria. 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank