“Esserci sempre”, la Polizia celebra 164 anni anni di storia. Reati in calo

“Esserci sempre”. Questo il motto risuonato questa mattina, giovedì 26 maggio, nella splendida cornice di palazzo Gotico, in occasione del 164esimo anniversario della Polizia di Stato. “La scelta di celebrare la ricorrenza nel cuore di Piacenza e non in una delle nostre strutture non è casuale – spiega il questore Salvatore Arena – abbiamo voluto rimarcare la volontà della polizia di essere in mezzo alla gente e la vocazione a stare tra i cittadini”. D’altra parte la Festa della Polizia è anche un modo per tracciare un bilancio dell’anno appena trascorso, un bilancio positivo che vede in generale i reati in calo come conferma lo stesso questore confrontando il periodo 30 aprile 2014-30 aprile 2015 al periodo 30 aprile 2015-30 aprile 2016. Innanzitutto calano i furti generici, 1229 contro 1066 di quest’anno: nello specifico in diminuzione i furti in abitazione (-8), i furti negli esercizi commerciali (-62), i furti su auto in sosta (-16) e i furti di auto (-5). Aumentano gli episodi di violenza, in particolare i casi di lesioni dolose (+7) mentre rallentano gli omicidi dolosi (-4). Calano gli episodi di violenza contro le cose e i danneggiamenti (-52). In aumento i reati legati alla droga (+27) e le frodi informatiche (+21). “In generale parliamo di una diminuzione dei reati, nello specifico 220 casi in un anno – spiega Arena – e questo grazie a due elementi: da una parte la costante presenza delle pattuglie in strada e l’aumento dell’azione preventiva, dall’altro la collaborazione dei cittadini che oggi prestano maggiore attenzione alla sicurezza propria e altrui anche grazie a questi nuovi gruppi di vicinato che restano in contatto prevalentemente con whatsapp. Inoltre i piacentini denunciano, e questo è fondamentale, se non si denuncia è difficile per la polizia agire e lo sarà sempre di più col passare degli anni”. Prevenzione si diceva: i servizi di controllo del territorio sono aumentati in un anno di 431 unità, non a caso aumentano i casi di arresto e denuncia dal momento che sempre più malviventi vengono colti in flagrante: 74 le persone denunciate in più rispetto all’anno appena trascorso, 12 quelle arrestate. A ciò si aggiungono gli allontanamenti di soggetti potenzialmente pericolosi dalla città: 58 fogli di via emanati, 34 gli avvisi orali, 45 accompagnamenti alla frontiera (25 in più rispetto all’anno precedente), 32 accompagnamenti al CIE (26 in più), 283 provvedimenti di espulsione del Prefetto (97 in più) e 204 ordini di lasciare il territorio nazionale emanati dal questore. Quattro i locali pubblici temporaneamente chiusi per motivi legati all’ordine e alla sicurezza pubblica. (IN ALLEGATO I DATI COMPLETI)

blank

Al termine della cerimonia sono stati consegnati gli encomi ai poliziotti meritevoli per particolari azioni e indagini. Gli agenti sono stati premiati dalle autorità intervenute per l’occasione: rappresentanti delle istituzioni, delle forze dell’ordine e della politica: tra questi anche l’onorevole Pierluigi Bersani. (IN ALLEGATO)

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank