Travolge una 39enne a San Nicolò e fugge, arrestato il pirata della strada

E’ stato individuato e arrestato il pirata della strada che intorno alle 14 ha travolto una donna di 39 anni mentre attraversava la via Emilia Pavese a San Nicolò. Si tratta di un 30enne residente a Gragnano. Dalle testimonianze delle persone presenti al momento dei fatti, il 30enne, a bordo della propria Fiat 500 L di colore scuro, ai sarebbe già fatto notare prima di entrare in paese grazie a sorpassi azzardati e alla folle velocità di marcia. Poco prima dell’incrocio con via Agazzana la folle corsa si sarebbe conclusa nel peggiore dei modi con l’impatto violentissimo contro un passante, la 39enne residente a Calendasco. Nonostante l’urto violentissimo, il conducente sarebbe ripartito e fuggito facendo perdere le proprie tracce.  Sul posto sono immediatamente giunti i carabinieri che insieme alla polizia municipale hanno raccolto le testimonianze e le descrizioni dei presenti e, dopo aver effettuato i rilievi del caso, hanno raccolto alcuni frammenti persi dall’auto nell’urto con la donna. Grazie ai detriti in questione, alle descrizioni raccolte e alle registrazioni delle telecamere lungo la Pavese i carabinieri sono risaliti al 30enne residente a Gragnano. Proprio a Gragnano lo hanno trovato, ancora al volante della sua Fiat 500 L danneggiata in maniera inequivocabile. L’uomo è stato condotto in caserma dove avrebbe ammesso le proprie responsabilità: è stato così arrestato con l’accusa di omissione di soccorso. La donna di 39 anni è stata condotta in eliambulanza al pronto soccorso dell’ospedale Maggiore di Parma in gravi condizioni, la prognosi è riservata.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank