Stefano Bezzeccheri è il nuovo comandante dei carabinieri: “Vicini alla gente”

blank
Stefano Bezzeccheri

Il capitano Stefano Bezzeccheri è il nuovo comandante della Compagnia dei Carabinieri di Piacenza. Arruolatosi nell’Arma nel 1995 come maresciallo, dal 1997 al 1999 è stato istruttore alla scuola marescialli di Firenze e sempre a Firenze ha svolto servizio alla centrale operativa del comando. Nel 2002 ha vinto il concorso per ufficiali dopo il quale è stato indirizzato al Comando Generale di Roma dove ha iniziato a occuparsi dell’addestramento dei reparti destinati a missioni all’estero.

Dopo dieci anni, nel 2013, Bezzeccheri è entrato nel Reparto Antifalsificazione Monetaria, sempre con sede a Roma. In questo contesto ha seguito e portato a termine importanti operazioni smantellando ingenti traffici di contanti (monete e banconote) falsificati. In particolare si ricorda l’operazione “Shanghai Money” che portò alla scoperta di un container proveniente appunto da Shangai con all’interno 306mila monete da uno o due euro false, per un importo di circa 600mila euro. Il più grande sequestro di monete contraffatte della storia. Un’esperienza in materia di falsificazione che ha portato Bezzeccheri anche in tv, ospite di programmi Rai come Uno Mattina.

Bezzeccheri, 45 anni, sposato e con un figlio di 7 anni, ha voluto subito lanciare un appello alla cittadinanza: “Sono contento di ricoprire questo nuovo e prestigioso incarico. Io credo che i carabinieri debbano stare in mezzo alla gente, essere sempre a disposizione e collaborare con la cittadinanza. Spero nasca un rapporto di forte collaborazione e fiducia e garantisco massima presenza sul territorio”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank