Non si ferma al posto di blocco, rintracciato e bloccato: “Non stavo fuggendo”

blank

AGGIORNAMENTO – “Non sono fuggito, semplicemente non ho visto il posto di blocco”. A parlare è il 29enne piacentino che alla vista della pattuglia della Stradale avrebbe tirato dritto per non evitare l’alcoltest. Il giovane tiene a specificare la sua posizione e noi registriamo la sua versione. “Stavo transitando in via Manfredi dove in effetti era presente il posto di blocco. Ma la pattuglia era dall’altro lato della strada, una strada larga e divisa dallo spartitraffico. Per di più di notte. Non mi sono nemmeno accorto della paletta alzata. A dimostrazione del fatto che non stavo fuggendo mi sono fermato a La Verza per comprare le sigarette al distributore automatico: proprio lì sono stato rintracciato dalla polizia, ma, come detto, stavo acquistando le sigarette, se fossi stato in fuga sarei corso a casa o mi sarei nascosto”. 

blank

 


 

Ubriaco al volante vede il posto di blocco e tenta la fuga, 29enne nei guai

Controlli a tappeto della polizia stradale che nella notte del 30 luglio ha passato al setaccio le strade della città e della provincia. Insieme alla Stradale la Croce Rossa che ha garantito la presenza di personale e mezzi, il personale infermieristico della Polizia di Stato e le "Volanti" della questura di Piacenza. Monitorate soprattutto le zone della Galleana e Borgotrebbia, 28 i conducenti sottoposti a controllo, 21 uomini e 7 donne. Durante i controlli è stato sanzionato un conducente che non aveva conseguito la patente di guida (sanzione di 5.000 euro oltre al fermo amministrativo del veicolo per tre mesi) e sono state denunciate sette persone che guidavano in stato di ebbrezza alcolica di cui cinque con tasso compreso tra 0,8 e 1,5 g/lt e 2 con tasso alcolemico superiore a 1,5 gr/lt. Addirittura, uno dei conducenti sanzionati, un piacentino di 29 anni, alla vista del posto di blocco ha tentato di darsi alla fuga, ma, grazie all'ausilio di una pattuglia della polizia è stato raggiunto e fermato: sottoposto ai controlli è stato trovato con un tasso alcolemico di 2,09 gr/lt.

Cinque dei sette indagati (fra cui due donne) hanno una’età compresa tra i 23 e 27 anni. Le patenti sono state ritirate ed inviate alla Prefettura per i conseguenti provvedimenti di sospensione. Alcuni dei conducenti fermati sono stati sottoposti, inoltre, ad un controllo preliminare non invasivo per verificare l'assunzione di sostanze stupefacenti o psicotrope, il quale, però, ha dato esito negativo.

Durante il periodo estivo, sono stati ulteriormente potenziati i controlli finalizzati al contrasto del fenomeno della guida in stato di ebbrezza alcolica o sotto l'effetto di sostanze stupefacenti soprattutto lungo gli itinerari maggiormente interessati ai punti di aggregazione giovanile che, nel territorio piacentino, riguardano in particolare modo la Statale "Val Trebbia", la via "Emilia" e la "Padana Inferiore".

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank