“Svegliati in piena notte dal terremoto, siamo fuggiti dalle nostre camere”

blank

“Siamo stati svegliati intorno alle 3,30 da una violenta scossa di terremoto e siamo usciti dalle nostre camere. Abbiamo avuto molta paura”. A raccontare la propria testimonianza è la piacentina Roberta Bonatti, pugile della Salus et Virtus Boxe. Insieme alle compagne di squadra si trova a Santa Maria degli Angeli, in provincia di Assisi, per un ritiro sportivo e questa notte è stata svegliata dal sisma. “E’ durato circa 40 secondi, siamo corse nella hall dell’albergo e lì si è verificata una seconda scossa di terremoto molto violenta. Solo alle 5,30 siamo tornate nelle nostre camere. Dove siamo alloggiate noi non si sono verificati danni ma la mattina, quando ci siamo rese conto di ciò che era accaduto poco lontano da noi siamo rimaste totalmente impressionate: anche perché a pochissimi chilometri da noi un altro paese ha subito danni ingenti”.

“Alle 7 della mattina dovevamo avere il primo allenamento della giornata ma per motivi di sicurezza è stato annullato. La paura è stata davvero tanta e il primo pensiero va ovviamente alla famiglia che si trova molto lontano da te in quei momenti: la prima cosa che ho fatto è stata chiamare i miei genitori per rassicurarli dicendo loro che stavo bene”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank