Sisma, i soccorsi piacentini: “Le scosse continuano, la gente ha ancora paura”

Il nucleo di primo intervento dei volontari CRI Piacenza assegnati a Montegallo (AP) fanno rientro in serata. Al loro posto, per una settimana, subentrano i volontari del Coordinamento di Parma e Reggio. A seguito i volontari dell'Associazione Nazionale Alpini e poi ancora Croce Rossa dal 17 al 24 settembre. E così via in alternanza settimama dopo settimana. “Le scosse, seppur di minor intensità al momento si susseguono e sono avvertite anche dalla popolazione. Si sta preventivando pertanto un eventuale ampliamento dei campi qualora dovesse essercene la necessità a seguito dell'arrivo di nuovi sfollati” spiega il vicepresidente della Croce Rossa di Piacenza Pilade Cortellazzi. “Il maggior impegno in queste ore è gestire l'arrivo dei proventi della generosità degli italiani che si traduce in camion carichi di materiale di prima necessità. A tal proposito anche la Croce Rossa di Piacenza, su input della Sala Operativa Nazionale, chiude la raccolta di tali generi domenica 27 agosto. Successivamente non sarà più possibile accettare materiale in quanto in magazzini sui territori colpiti e quelli hub limitrofi risultano al momento pieni. La logistica dei campi (cucine, bagni, segreterie, impianti vari) è comunque terminata anche se ora va mantenuta e gestita per tutto il tempo di necessità”.

blank

Il problema dell’inarrestabile sciame sismico è sollevato anche da Anpas: “Purtroppo la situazione riguardante il sisma che ha colpito il centro Italia non smette di destare preoccupazioni in quanto la terra continua a tremare” spiegano gli operatori di ANPAS Piacenza presso il campo sito ad Amatrice. “I primi giorni si sono svolti in un rapido susseguirsi di attività atte a portare a pieno regime il campo di ANPAS nazionale, tra montaggi di tende per gli ospiti e per i soccorritori e la gestione articolata del magazzino”. Dopo giornate intense di coordinamento tra Piacenza e Bologna, alle ore 5.30 di questa mattina, 27 agosto, è partito per Amatrice il responsabile regionale di Protezione Civile di ANPAS Emilia Romagna Paolo Rebecchi con il collega volontario Alberto Negri. Nel Comune Rietino oltre al susseguirsi incessante delle attività, si terranno degli incontri operativi per procedere alla programmazione delle attività per le settimane a venire. Rebecchi ha elogiato il lavoro e la disponibilità dei Volontari della Provincia di Piacenza attivi sin dalle prime ore: “Un grazie ai Consigli Direttivi, ai Volontari e al personale delle Pubbliche Assistenze; sono stati disponibili a qualsiasi attività sin da subito. Un grazie speciale al Presidente di Croce Bianca ed ex Questore Dott. Michele Rosato, che ha messo la propria organizzazione a completa disposizione di questa missione di servizio”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank