Dall’armadio di una casa disabitata spunta un arsenale, nei guai un 62enne

blank

La casa era rimasta libera e così l’agenzia immobiliare ha iniziato a occuparsi dello sgombero dei locali in modo da preparare l’abitazione per i prossimi clienti. Parliamo di una casa situata a San Nicolò, lungo la via Emilia Pavese. Una volta aperto un armadio l’agente incaricato di liberare l’appartamento non poteva credere ai propri occhi. All’interno del mobile un vero arsenale: una rivoltella marca Astra calibro 38, una pistola lanciarazzi, una pistola scacciacani calibro 8, due coltelli da caccia, 123 cartucce calibro 38, 139 cartucce calibro 22. Alla vista di questo armamentario l’addetto dell’agenzia ha immediatamente chiamato i carabinieri che dopo un controllo hanno scoperto un dettaglio inquietante: di tutta la “collezione” il misterioso proprietario aveva regolarmente denunciato solo la rivoltella marca Astra e meno della metà delle cartucce presenti nell’armadio. Non solo, secondo le comunicazioni arrivate alle forze dell’ordine le armi non avrebbero dovuto trovarsi in quella casa, il possessore aveva spostato l’arsenale senza fornire alcuna comunicazione a carabinieri o polizia. A quel punto gli inquirenti hanno cercato di capire chi avesse abitato la casa negli ultimi tempi risalendo a un uomo di 62 anni residente a Gossolengo, pregiudicato, che aveva vissuto in quello stabile nel 2011. Rintracciato, l’uomo è risultato intestatario di un’altra pistola ancora, una calibro 7,65, regolarmente denunciata ma ancora una volta detenuta in un posto differente da quello comunicato alle forze dell’ordine.

blank

In altre parole l’uomo, nel 2011, aveva spostato le sue armi nella casa di San Nicolò senza avvertire le autorità e dopo aver lasciato l’appartamento le aveva dimenticate, o lasciate volutamente, in quell’armadio. Morale, l’uomo è stato denunciato per omessa comunicazione di cambio di luogo di detenzione e omessa custodia di armi. Non solo, i carabinieri hanno avanzato richiesta alla questura per emettere un provvedimento di divieto a detenere armi per idoneità. Infine armi e munizioni sono state sottoposte a sequestro.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank