Vittima del sisma ad Amatrice, la salma di Maria Elisa Conti torna a Piacenza

Maria Elisa torna a casa. La donna di 85 anni è una delle oltre 200 vittime del terribile terremoto che ha colpito il centro Italia. Quella terribile notte del 24 agosto scorso Maria Elisa Conti stava dormendo al secondo piano della casa di famiglia del marito, ad Amatrice, dove stava trascorrendo le vacanze. L’abitazione ha iniziato a tremare per poi crollare come, purtroppo, centinaia di altre abitazioni. La figlia Cecilia, il genero Gianfranco e il nipote Simone sono riusciti a fuggire appena in tempo ma lei no, ed è rimasta sepolta. La salma tornerà a Piacenza questa sera, domenica 28 agosto, mentre da domani sarà possibile visitare il feretro alla casa funeraria Porta del Cielo di strada Gragnana. L’ultimo saluto sarà poi rivolto martedì nella chiesa di San Pietro, ancora da confermare l’orario.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank