Armato di coltello rapina la farmacia di via Genova e fugge con l’incasso

Armato di coltello rapina la farmacia Bonora di via Genova. I fatti sono accaduti poco prima delle 18 di questo pomeriggio, lunedì 29 agosto. Un uomo è entrato nell’esercizio e dopo aver fatto finta di nulla per alcuni istanti fingendosi un normale cliente, ha improvvisamente estratto un coltello e lo ha puntato in direzione del farmacista in quel momento dietro al bancone. L’individuo, a volto scoperto e dalla parlata italiana, ha intimato al commesso di consegnare i soldi presenti all’interno del registratore di cassa.

blank

Dopo aver arraffato circa 200 euro in contanti il bandito è uscito in fretta e furia dalla farmacia ed è fuggito di corsa in direzione di via Veneto. Subito dopo la rapina il titolare ha avvisato le forze dell’ordine e in pochi minuti sono giunti sul posto carabinieri e polizia. Dalla questura è stata inviata anche la squadra scientifica che si è occupata dei rilievi del caso. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito.

E’ la terza volta in pochi anni che la farmacia Bonora viene rapinata, il primo episodio risale al 24 febbraio 2011, l’ultimo al 9 giugno 2015: in tutti i casi a entrare in azione fu un bandito solitario armato di cutter o coltello. 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank