Si presentano come tecnico e poliziotto, 83enne truffata per 6mila euro

blank

Ingente truffa ai danni di una donna di 83 anni, spariscono ben 6mila euro. I fatti sono accaduti l’altro giorno a San Nicolò. Il copione, purtroppo, è sempre lo stesso. Un uomo ha suonato al campanello fingendosi un tecnico dell’impianto idrico incaricato di eseguire alcuni controlli nell’abitazione. La proprietaria ha creduto alle sue parole e ha lasciato entrare il malintenzionato. IL finto addetto si è messo subito “al lavoro” fingendo di controllare i tubi della cucina. Dopo pochi minuti ha suonato alla porta un complice, questa volta presentandosi come agente della polizia municipale. L’uomo ha distratto la donna iniziando a parlare di furti in zona e consigliandole di estrarre dalla cassaforte i suoi beni per controllare che nulla fosse stato rubato. Con questa tecnica i due malviventi sono riusciti ad asportare circa 6mila euro tra contanti e beni preziosi. Una volta capito quanto accaduto la 83enne non ha potuto fare altro che chiamare i carabinieri di San Nicolò che ora hanno avviato le indagini.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank