Rifiuti irregolari e altre infrazioni, 4500 euro di multa per un camionista

blank

Trasportava rifiuti abusivamente, fermato e sanzionato con una maxi multa. I fatti sono accaduti ieri, martedì 3 agosto. Durante alcuni normali controlli nei pressi di Caorso (Pc), una pattuglia della polizia stradale ha notato un autocarro di proprietà e condotto da un uomo di 50 anni nato e residente a Piacenza. A bordo del tir erano trasportati rifiuti non pericolosi (come plastica e ferro) senza che il materiale trasportato fosse accompagnato dal prescritto formulario identificativo indicante il produttore o il detentore, il trasportatore ed il destinatario dei rifiuti.

blank

Dopo aver proceduto alla contestazione amministrativa che prevede il pagamento di 3.100 euro il conducente del veicolo è stato denunciato con l’accusa di aver trasportato immondizia senza la preventiva iscrizione all’albo delle imprese di gestione rifiuti (trasporto abusivo di rifiuti). Nel corso del controllo è emerso anche che il veicolo non era stato sottoposto alla prescritta visita di revisione né era coperto da assicurazione obbligatoria per la RCA. Pertanto il mezzo è stato a sottoposto a sequestro amministrativo mentre il conducente sanzionato ai sensi degli artt. 80/14 e 193 del C.D.S. Complessivamente a carico del predetto venivano contestate 8 violazioni per un importo complessivo di euro 4.529,00.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank