Invece di pagare la prestazione chiama il 112, e il trans lo prende a pugni

Pattuisce una prestazione sessuale con un trans, poi decide di non pagarlo e riceve un sonoro pugno in pieno volto. I fatti sono accaduti questa notte in centro a Piacenza. Un uomo di 70 anni ha accolto nella propria auto un transessuale con il quale ha consumato un rapporto sessuale, al termine del quale l’uomo si è rifiutato di pagare. Di tutta risposta la lucciola si è rifiutata di scendere dalla vettura intimando al cliente di consegnare i soldi richiesti.

blank

A quel punto il 70enne ha deciso di chiamare i carabinieri raccontando di aver dato un passaggio a un passante e che quest’ultimo ora si rifiutava di lasciare l’abitacolo. Sentendo la chiamata al 112 il trans ha preferito fuggire ma prima ha sferrato un pugno in pieno volto all’uomo. L’aggressione non ha causato gravi ferite e non è stato nemmeno necessario l’intervento del 118.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank