Ancora rame nel mirino dei ladri, a Castelsangiovanni rubati 180 metri di cavi

Non si placa la piaga dei furti di rame, ingente colpo nella tarda serata di ieri, domenica 9 ottobre, a Castelsangiovanni. Ignoti si sono recati in mezzo ai campi e hanno asportato 180 metri di cavi dalla rete elettrica. Un furto che ha causato non pochi problemi alla linea tanto che intorno alla mezzanotte Enel ha deciso di inviare sul posto un tecnico per prendere visione del problema. Arrivato sul posto l’addetto si è reso conto del furto. Sul posto sono stati immediatamente contattati i carabinieri che hanno avviato le ricerche del caso ma dei ladri non vi era già più nessuna traccia. Indagini sono in corso anche perché non è certo la prima volta che si verifica un episodio simile. Il 4 novembre 2015 un furto identico era stato messo in atto nella zona di Borgonovo, mentre il 24 gennaio scorso cavi di rame erano stati rubati a Lusurasco.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank