Sorpreso a rubare e denunciato, in auto arnesi da scasso e documenti rubati

Decide di tentare il furto all’interno di una vettura ma non si accorge di un addetto alla sicurezza del locale. I fatti sono accaduti poco prima delle 4 di questa mattina, sabato 15 ottobre, nel parcheggio di una discoteca di San Nicolò. Un uomo di 37 anni, originario di Torino, ha mandato in frantumi il finestrino di un’auto, una Fiat 500 di proprietà di un 18enne residente a Borgonovo. Dopo aver spaccato il vetro ha iniziato a rovistare all’interno dell’abitacolo. Poco distante, però, era presente un addetto alla sicurezza che, attratto dal rumore, ha alzato lo sguardo notando il ladro al lavoro. A quel punto gli ha intimato a gran voce di smetterla e così il malvivente ha rinunciato al colpo fuggendo a bordo di una Volkswagen.

blank

Il sorvegliante ha chiamato i carabinieri fornendo la descrizione della vettura e i militari del Radiomobile di Piacenza hanno subito dato il via alle ricerche. Dopo pochi minuti le forze dell’ordine hanno rintracciato una vettura corrispondente alla descrizione nei pressi di Rottofreno e l’hanno fermata. A bordo il 37enne, risultato pregiudicato, e all’interno dell’auto una vasta gamma di oggetti compromettenti: un portafogli risultato rubato in provincia di Ancona, una collezione di documenti personali risultati rubati o smarriti e un assortimento di arnesi “da lavoro”. Morale, il 37enne è stato denunciato per tentato furto aggravato, ricettazione e possesso di oggetti atti allo scasso.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank