Affidati ai parenti due 16enni, uno era fuggito da casa di accoglienza

Si aggiravano con fare sospetto tra le auto del parcheggio del Cheope, a Piacenza. Due 16enni rumeni, notati dalla polizia, sono stati allora sottoposti in questura ad una serie di accertamenti, dai quali è emerso che uno dei due si era allontanato da una casa di accoglienza di Cremona, città da dove proveniva anche l’altro ragazzo. Entrambi i minorenni sono stati affidati ai parenti.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank