In tanga in via Colombo, denunciata ex ballerina di lap dance

Il locale di lap dance dove si esibiva aveva chiuso, allora ha scelto di prostituirsi ma è stata denunciata per atti contrari alla pubblica decenza. Si tratta di una avvenente 26enne piacentina, che la polizia ha sorpreso in via Colombo con addosso soltanto un succinto tanga.Si tratta dell’episodio più curioso della serie di controlli effettuati dalla polizia tra le 19 di ieri e le 2 di stanotte nei luoghi della prostituzione di Piacenza. 30 le donne identificate, soprattutto dell’Est Europa: 8 sono state condotte in questura per accertamenti.Per 4 rumene, sottoposte a controllo della carta di soggiorno, è scattato per la prima volta in città il provvedimento – notificato dal prefetto – che dispone l’allontanamento entro 30 giorni dal territorio nazionale per la mancanza delle condizioni che determinano il diritto di soggiorno: avere un lavoro o mezzi di sostentamento, essere sposate ad un italiano o ad un cittadino comunitario e essere in Italia da meno di tre mesi.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank